Le regole delle festività natalizie, saltano il veglione di Capodanno a Budrio e le feste all’aperto fino al 31 gennaio

Le regole delle festività natalizie, saltano il veglione di Capodanno a Budrio e le feste all’aperto fino al 31 gennaio

Regole delle festività a Budrio. Annullato il veglione di Capodanno a Budrio in Piazza Filopanti a seguito delle misure per la sicurezza approvate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la nuova emergenza Covid.

Ecco le novità principali introdotte:

MASCHERINE

Fino al 31 gennaio obbligo di mascherina all’aperto anche in zona bianca.

Fino al 31 marzo obbligo di FFP2 in cinema, teatri e per eventi sportivi, nonché sui mezzi di trasporto, anche in TPL.

DURATA DEL GREEN PASS E ANTICIPO TERZA DOSE

Nuova riduzione della durata del green pass: dal 1 febbraio varrà 6 mesi e non più 9.

Anticipo del richiamo del vaccino da 5 a 4 mesi e l’estensione della terza dose anche ai 12-18enni.

 

RISTORANTI, BAR E FESTE ALL’APERTO

Fino al 31 marzo estensione dell’obbligo di green pass rafforzato (o super green pass) alla ristorazione al chiuso anche al banco. Vietato il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi.

Per le feste all’aperto, come il veglione di Capodanno in Piazza a Budrio e altre feste previste per festeggiare l’Epifania, divieto di eventi e feste che implichino assembramenti.

SUPER GREEN PASS IN PALESTRE, PISCINE E MUSEI

Introdotto il Green pass rafforzato nelle seguenti strutture:

  • al chiuso per piscine, palestre e sport di squadra;
  • musei e mostre;
  • al chiuso per i centri benessere;
  • centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche);
  • parchi tematici e di divertimento;
  • al chiuso per centri culturali, centri sociali e ricreativi (esclusi i centri educativi per l’infanzia);
  • sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò.

DISCOTECHE E SALE DA BALLO

Fino al 31 gennaio 2022 le attività di sale da ballo e discoteche e attività similari resteranno chiuse.

 

INGRESSO RSA

Per l’accesso dei visitatori alle strutture residenziali, socioassistenziali, socio-sanitarie e hospice, sarà necessario avere la terza dose di vaccino fatta o due dosi di vaccino e un tampone antigenico rapido o molecolare.

 

SCUOLE

Screening straordinario degli studenti per consentire un ritorno in classe dopo le vacanze natalizie che possa essere il più possibile in sicurezza.

 

Leggi anche quest’articolo

Come affrontare i pranzi delle cene senza perdere la forma

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest