Estate Ragazzi 2019: un gusto unico

Volge a conclusione Estate Ragazzi 2019, l’iniziativa dedicata a bambini e ragazzi, avviata subito dopo la chiusura delle scuole nelle Parrocchie del nostro territorio e che ha visto coinvolti complessivamente più di 300 bambini e le loro famiglie, supportati da ben 125 animatori adolescenti.

Il tema proposto quest’anno dalla Pastorale Giovanile è stato “Che gusto c’è? Una deliziosa eredità“, ispirato alla storia de “La fabbrica di cioccolato”.
Ogni giorno, per tre settimane, 180 bambini coi loro cappellini di squadra rossi, gialli, verdi e blu, si sono trovati a Pieve di Budrio, dove c’era ad accoglierli un team di 70 animatori e innumerevoli genitori volontari, tutti con la maglietta gialla “biglietto d’oro della fabbrica di cioccolato di Willi Wonka”.
Altrettanto è successo per due settimane a Vedrana e a Prunaro dove si sono ritrovati ogni giorno rispettivamente 80 bambini con 40 animatori e 41 bambini con 15 animatori.

Un’esperienza intensa che ha visto lavorare gomito a gomito più generazioni, dai nonni e dai genitori, impegnati nella preparazione dei pasti, delle merende e delle attività laboratoriali, ai giovanissimi animatori che non si sono risparmiati in giochi, recite, staffette, corse, gavettoni, balli e canti, celebrazioni e momenti di riflessione.I bambini sono stati accompagnati e guidati per mano anche in bellissimi e divertentissimi laboratori e gite, come pompieropoli, l’università del gelato, la visita in areoporto, i laboratori di alimentazione, i laboratori di scienze, il parco acquatico… solo per citarne alcuni.

In altre parole Estate Ragazzi si conferma un momento di aggregazione e soprattutto collaborazione a più livelli che vede nei nostri ragazzi adolescenti il punto focale su cui gli adulti, in questo contesto, hanno scelto di investire per creare occasione di sostegno alle famiglie e benessere per i più piccoli.

 

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest