Giornata del paraciclismo “Kneeler” con la partecipazione di Alex Zanardi

Ad un anno di distanza dall’avvio della collaborazione tra il Centro Protesi Inail e l’atleta Alex Zanardi con la Società sportiva “Obiettivo 3”, consegnata la prima handbike per amputati, progettata dal noto campione e adattata dai tecnici Inail. La consegna del prototipo il 28 giugno alle 9.30, allo Stadio comunale di Budrio, durante la Giornata di paraciclismo”kneeler” aperta alla cittadinanza ed ai ragazzi dei centri estivi del territorio.

Vigorso di Budrio (BO) 24 giugno 2019- Si svolgerà venerdì 28 giugno alle ore 9.30 presso lo Stadio comunale di Budrio, la Giornata di paraciclismo”kneeler” con sessioni di prove pratiche da parte di assistiti del Centro Protesi e il diretto coinvolgimento di Alex Zanardi. Presenti il Sindaco di Budrio, Maurizio Mazzanti e per Inail Giorgio Soluri, direttore centrale assistenza protesica e riabilitazione e Angelo Andretta, direttore del Centro Protesi. In quell’occasione, l’Associazione “Obiettivo 3” consegnerà a titolo gratuito ad un paziente del Centro Protesi l’handbike progettata da Zanardi, con personalizzazione e adattamenti tecnici dell’Area ausili del Centro Inail.  Il prototipo di handbike presenta una posizione inginocchiata, detta kneeler, ed è stato pensato per atleti con disabilità specifica da amputazione.

La Giornata di paraciclismo kneeler del 28 giugno è stata aperta alla cittadinanza ed in particolare ai ragazzi dei centri estivi del territorio per avvicinare le persone al tema dello sport con disabilità, grazie anche alla presenza di un testimonial carismatico come Alex Zanardi.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest