Microbiota intestinale: cosa c’è nel tuo intestino?

Il microbiota intestinale è il chilo e mezzo di batteri che ci portiamo dentro il nostro intestino ogni giorno. E’ quello che comunemente viene indicato come “flora batterica”, più correttamente l’insieme di microrganismi che risiede nel nostro tratto gastrointestinale. E’ indispensabile per il nostro organismo che sia sano, in quanto preserva la nostra salute esercitando essenziali funzioni fisiologiche e metaboliche che altrimenti il nostro organismo non sarebbe in grado di svolgere, contribuendo tra l’altro alla digestione dei nutrienti e al corretto funzionamento del sistema immunitario.

Conoscere la salute del proprio #microbiota intestinale è fondamentale per il mantenimento di uno buono stato di salute generale, soprattutto grazie alle sue funzioni principali di :

– maturazione e regolazione del sistema immunitario

– mantenimento di un compenso metabolico corretto

– regolazione e permeabilità intestinale

– mantenimento di una corretta comunicazione tra intestino-sistema nervoso centrale

Gli studi scientifici continuano a palesare chiaramente la sua utilità e la sua influenza su numerose patologie.

QUANDO E’ UTILE FARE L’ANALISI DEL MICROBIOTA INTESTINALE?

  • IN GRAVIDANZA E DURANTE L’ALLATTAMENTO: è scientificamente dimostrato che lo stato di eubiosi (equilibrio) della mamma determina quello del feto, prima, e del neonato, dopo.
  • IN MENOPAUSA: i vari cambiamenti che la donna subisce, in primis quello ormonale, possono determinare la comparsa di sintomatologie e patologie in cui il microbiota può giocare un ruolo fondamentale.
  • NELLO SPORTIVO: anche solo piccoli aggiustamenti nell’assetto microbico intestinale possono portare a grandi miglioramenti di performance sportiva.
  • NELLE PATOLOGIE DI TIPO GASTROINTESTINALI: disturbi funzionali intestinali (colon irritabile, morbo di Chron, diverticolite, cancro del colon retto).
  • NELLE PATOLOGIE EXTRA INTESTINALI: allergie, malattie autoimmuni, infezioni croniche recidivanti dell’apparato genito-urinario, alterazioni metaboliche che possono portare a malattie cardiovascolari.

L’ANALISI DEL MICROBIOTA INTESTINALE E’ QUINDI UTILE PER AVERE UN CORRETTO ASSETTO MICROBICO UTILE:

– A scopo #terapeutico per ridurre le manifestazioni delle patologie sopraindicate.

– A scopo #preventivo per ridurre o eliminare l’insorgenza di tali patologie.

per maggiori informazioni: BUDRIO@POLIAMBULATORIOILGIRASOLE.IT oppure TEL. 0510031620

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest