Identificata la donna trovata morta nel Canale Emiliano

Il corpo senza vita della donna ritrovato nel primo pomeriggio nel Canale Emiliano all’altezza di Maddalena di Cazzano di Budrio, è stato finalmente identificato, ma c’è ancora riserbo da parte dei Carabinieri della Stazione di Budrio e dai colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Molinella, nel svelarne l’identità.

Gli unici dettagli che sono trapelati è che si tratti verosimilmente di un suicidio e che la donna, di circa 70 anni, fosse residente del Comune di Budrio. Già ieri, da un primo esame del corpo, recuperato dai vigili del fuoco del nucleo di soccorso subacqueo, non erano emersi segni di violenza e l’ipotesi di un suicidio era già tra le più fondate.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest