«Fuga in campagna», a Mezzolara Maurizio Garuti col suo ultimo libro

Questa sera, nel giardino della Scuola Materna di Mezzolara, in Piazza Baldini, alle ore 21:15, presentazione dell’ultimo libro di Maurizio Garuti «Fuga in campagna».

La storia, come nella maggior parte dei romanzi di Garuti, è ambientata nelle nostre campagne dove amori, segreti, sogni si intrecciano al territorio e alla tradizione locale. Una tradizione che l’autore raccoglie e restituisce magistralmente con una prosa stilisticamente perfetta, scorrevole e musicale come quella di un cantastorie.

“Andrea Traversi, stimato professore di liceo e scrittore cinquantenne, si trasferisce in campagna con la moglie Francesca e la figlia tredicenne Maria Sole. Lascia una casa signorile nella zona universitaria di Bologna, ormai invivibile nelle ore notturne per sballo e caos. Andrea cerca nella campagna uno spazio incontaminato, dove spera di trovare ispirazione per i suoi romanzi e serenità per la sua famiglia.

Ma le cose non vanno come previsto. La campagna non è l’Eden che lui favoleggiava. È una pianura intensiva e spopolata, misteriosa e nemica, che nasconde un segreto sconvolgente tra le mura di una villa nascosta fra i campi. La tumultuosa adolescenza di Maria Sole (una precoce e sfrenata scoperta del sesso), l’insonnia

di Francesca (che non sopporta i silenzi notturni), la solitudine egocentrica di Andrea: sono solo le prime avvisaglie di crisi nel gruppo familiare. A poco a poco, si allontanano l’uno dall’altro per tre percorsi diversi, in conflitto fra loro. Altri personaggi entrano in scena. E il dramma prende le forme del thriller.”

Dialogherà con l’autore Simona Cantelmi. Letture a cura di Paola Ballanti e di Tiziano Casella

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest