Boxe, continua il successo della budriese Amina Golinelli

Dopo la vittoria nella finale dello scorso giugno ai Campionati Italiani Femminili school girls under 15 a Roseto degli Abruzzi, col titolo di Campione d’Italia, che l’ha promossa nella Nazionale femminile under 15, la scalata al successo della budriese Amina Golinelli nella boxe procede con un meritatissimo bronzo ai campionati Europei school girls di Sarajevo.

Nonostante fosse la prima esperienza in una competizione europea, l’atleta ha dimostrato tecnica e grande carattere ed è riuscita ad offrire a fornire un’ottima prestazione e a ottenere un bellissimo risultato.

«Ha perso la semifinale con l’avversaria ungherese non per inferiorità ma per inesperienza – spiega Franco Di Bella, l’allenatore federale che insieme ed Eugenio Milazzo ha fatto crescere Amina dentro la Boxe Budrio.

È orgogliosa di un risultato che va ad incorniciare un anno pieno di soddisfazioni ed è pronta a ripartire  con ancora più motivazione di prima. Ora è a Budrio si allena a Budrio, ma a breve partirà per Assisi, al centro federale della Nazionale, dove la aspettano due allenamenti giornalieri.

A livello fisico ha forza, velocità e resistenza, tant’è vero che è capitano della squadra femminile Nazionale, ma soprattutto ha dimostrato la dote più importante, cioè il carattere, la volontà di mettersi alla prova, il sacrificio.

«Nella boxe – prosegue Franco Di Bella – bisogna essere disposti a sfidare se stessi, a impegnarsi tutti i giorni in palestra e arrivare al proprio limite per superarlo ogni volta. Amina ha già dimostrato di avere queste tutte queste caratteristiche e quindi noi allenatori, oltre che una grande soddisfazione, abbiamo ci auguriamo che questi importanti risultati siano l’inizio di un lungo percorso».

.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest